Acido Folico in Gravidanza


Si sente tanto parlare di Acido Folico, soprattutto tra le donne incinta.

Acido Folico in Gravidanza

Ma di cosa si tratta esattamente? E perché fa così bene alla salute del feto e della madre?

L’acido Folico è una vitamina, appartenente a quelle del gruppo B. Com’è noto, questo gruppo di vitamine sono già di per sé di fondamentale importanza per il nostro organismo, quindi a maggior ragione per un individuo che è in gestazione.

gravidanza

Proprietà dell’acido folico in gravidanza

La mamma in attesa infatti, necessita notevolmente di questa vitamina, per preservare la salute del nascituro. L’acido folico infatti, aiuta a sviluppare in maniera ottimale il condotto neurale del bambino. Il condotto neurale di un individuo, inizia a formarsi subito dopo il concepimento e consiste nella formazione di quella che risulta essere una delle parti più importanti del nostro corpo: la colonna vertebrale.

Ma le proprietà dell’acido folico e la sua enorme importanza nella formazione e gestazione del bambino, non si fermano qui.

Alcuni studi più recenti, hanno dimostrato che questa vitamina contribuisce in maniera importante a diminuire le probabilità di attacco cardiaco, diabete e cancro e inoltre pare che aiuti notevolmente nella prevenzione di alcuni tipologie di malformazioni del sistema nervoso dei bambini.

Per questo è importante, all’inizio di una gravidanza, concordare con il proprio medico, una dieta più che adeguata, che includa sicuramente vitamine del gruppo B ma in particolare acido folico, anche con l’ausilio di integratori specifici di tale vitamina.

L’apporto di acido folico deve essere garantito all’embrione soprattutto nelle prima 4-8 settimane, poiché è proprio questo il periodo in cui il feto inizia a sviluppare gli organi principali.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta