Tipi di diabete


Cos’è il diabete e quali sono le tipologie di diabete? Quali sono i sintomi, i rimedi e le cure per i diversi tipi di diabete?

diabete-simbolo

Il diabete di tipo 1, di tipo 2 e gestazionale: manifestazione, sintomi e cura

Il diabete è un’alterazione metabolica (iperglicemia) che consegue ad un calo di attività dell’insulina, l’ormone prodotto dal pancreas.



Luna di miele nel diabete

Esistono diversi tipi di diabete e quello che rientra sotto la dicitura di luna di miele è spesso un anticipo del diabete di tipo 1, quello che comunemente viene definito giovanile in quanto può colpire anche in tenerissima età.

Le sue cause non sono note, anche se può essere conseguenze di alcune malattie infettive. In parole povere, il pancreas non secerne più insulina, che perciò va somministrata in maniera artificiale. Sono numerosissimi i sintomi che possono portare a pensare di essere nella fase luna di miele, ma va ricordato che non sempre presentarli è sinonimo di aver contratto la patologia. Uno dei segni maggiormente evidenti è una tendenza del soggetto a mangiare, perdendo però progressivamente peso nonostante la quantità di cibo. Un altro dei segni più comuni, inoltre, è la iperglicemia, vale a dire una presenza eccessiva di glucosio nel sangue. Quest’ultima, in particolare, è la causa per la quale i diabetici devono stare molto attenti al tipo di cibo che assimilano.

Questi sono solamente due sintomi, ma avremmo potuto anche aggiungere nausea e cefalea all’elenco senza timore di essere smentiti. Questi sintomi, però, sono estremamente comuni e non per forza collegati a questa patologia.

diabete zuccheri

Esistono diversi tipi di diabete. Vediamo nello specifico quali sono.

Diabete tipo 1

Il diabete di tipo 1 detto anche diabete giovanile, investe circa il 10% delle persone affette da diabete e in genere insorge durante l’infanzia o l’adolescenza.

insulina

Questo tipo di diabete si presenta in quanto il pancreas, non producendo più insulina, ormone questo che favorisce l’ingresso del glucosio nelle cellule dell’organismo per trasformarlo in energia, determina un accumulo di glucosio nel sangue.

I soggetti che sono affetti da questa forma di diabete devono assumere ogni giorno dosi di insulina.

Diabete di tipo 2

Per diabete di tipo 2 si intende una forma di diabete mellito, che si verifica quando il pancreas non produce abbastanza insulina o quando il corpo non è in grado di usare adeguatamente l’insulina che produce.

Questo tipo è la forma più comune di diabete ( 90% dei casi di questa malattia) e si manifesta generalmente dopo i 30-40 anni.

diabete macchinetta

La causa è ancora ignota, anche se sono stati accreditati numerosi fattori di rischio associarsi alla sua insorgenza, come:

– la familiarità (parenti di 1° grado affetti da diabete);

– lo scarso esercizio fisico;

– il sovrappeso;

– l’appartenenza ad alcune etnie.

Questo tipo di diabete talvolta risulta molto difficile da diagnosticare, in quanto l’iperglicemia si sviluppa gradualmente, ed i sintomi non sempre si presentano o diventano riconoscibili.

Infatti, nella stragrande maggioranza dei casi, la diagnosi avviene casualmente, a seguito di analisi del sangue.

Diabete gestazionale

Cosa accade durante la gravidanza?

diabete gravidanza

Essendo che la placenta secerne degli ormoni che vanno a contrastare l’azione dell’insulina prodotta dal nostro pancreas, nel caso in cui il nostro organismo, per fronteggiare l’improvvisa iperglicemia, non aumentasse la produzione di insulina, potrebbe essere necessario agire sulla dieta alimentare della mamma, eliminando zuccheri e dolciumi.

Tuttavia, c’è da dire che questo tipo di diabete colpisce maggiormente chi:

– è in soprappeso o obesità;

– ha casi di diabete in famiglia.

Per saperne di più: RICONOSCERE I SINTOMI DEL DIABETE.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta