Sapone fatto in casa


Come fare un profumato e nutriente sapone fatto in casa? Quali sono gli ingredienti, gli attrezzi, le avvertenze ed il procedimento per fare saponi casalinghi?

Realizzare il sapone in casa è una idea divertente, salutare ed economica.

sapone fatto in casa

La ricetta che sto per mostrarvi arriva direttamente dall’antica tradizione, quando le nostre nonne, in tempi di guerra, non potendosi permettere di acquistare saponi e saponette, lo realizzavano in casa, per un risultato a dir poco sorprendente: un sapone naturale e profumato, da utilizzare per lavare il proprio corpo, ma anche indumenti e biancheria, un po’ come avviene col Sapone di Marsiglia.

sapone fai da te

Vi anticipo subito che fare il sapone in casa è molto più facile a farsi che a dirsi: bastano normali attrezzi da cucina e pochi ingredienti naturali facilmente reperibili.

Per quanto riguarda le forme e le profumazioni è possibile sbizzarrirsi e personalizzare i saponi secondo la propria immaginazione ed esigenze.

Ricetta: sapone fatto in casa

Ingredienti

  • 1 litro di olio extravergine di oliva
  • 300 gr di acqua
  • 128 gr di soda caustica
  • 10/15 ml di olio essenziale a scelta
  • 1 cucchiaio di farina per fissare l’essenza

Preparazione del sapone fatto in casa

Prima d’iniziare la preparazione è bene sapere che la soda caustica è altamente corrosiva e ustionante, e se viene a contatto con la pelle e le mucose può corrodere, ragione per cui, prima d’iniziare a preparare il composto consiglio di usare occhiali da lavoro, guanti di gomma e una mascherina.

Non vi spaventate! Seppur la soda caustica è corrosiva, il  sapone che realizzerete non sarà per niente aggressivo, in quanto dalla reazione chimica tra soda, acqua e grassi si ottiene un prodotto ottimo e naturale.

soda caustica

Passo dopo passo: come creare il sapone fai da te

  1. Indossare le protezioni, pesare la soda caustica che diluirete nell’acqua.
  2. Mettere il composto in un luogo sicuro a raffreddare.
  3. Scaldare l’olio lentamente su fuoco bassissimo. Quando l’olio e la soluzione caustica avranno una temperatura di 45° versare la seconda nel primo e mescolare bene.
  4. Aggiungere l’olio essenziale e versarlo nello stampo.
  5. Isolare con vecchie coperte o asciugamani.
  6. Sformare dopo 48 ore e lasciare stagionare per quattro settimane.
  7. Ora che avete la ricetta, sbizzarritevi con fragranze, forme e colori diversi!

I saponi casalinghi sono una bellissima idea regalo! Da provare anche il bagnoschiuma fai da te.

Commenti: Vedi tutto

  • lucia - - Rispondi

    Cliccando sulla ricetta del bagnoschiuma della nonna mi esce la ricetta del sapone. Volevo sapere la ricetta del bagnoschiuma. Grazie.
    Lucia

Lascia una risposta