Cibi che fanno bene ricchi di flavonoidi


Quali sono i cibi che fanno bene alla salute? Quali alimenti contengono flavonoidi o bioflavonoidi ed il resveratrolo?

mirtilli frutta

La salute in tavola, nulla di più vero, visto che in fondo, come suol dirsi, siamo ciò che mangiamo.

CIOCCOLATO



I cibi che fanno bene contenenti flavonoidi

Via libera a cioccolato, mirtilli, finocchio, vino rosso, carote; questi gli alimenti che fanno bene alla nostra salute.

La natura ci mette a disposizione un vasta gamma di prodotti naturali ricchi di tante buone proprietà, ma spesso noi li ignoriamo o li assumiamo senza moderazione, come è il caso del cioccolato fondente, ad esempio.

Questo alimento è di origine vegetale, visto che è il risultato della lavorazione del frutto della pianta del cioccolato, le cabossidi all’interno delle quali sono conservati i preziosi chicchi dai quali si ricava il cioccolato.

Se assunto con moderazione regola la pressione arteriosa, l’umore, contrasta i radicali liberi e il colesterolo LDL, il tutto grazie ai flavonoidi o bioflavonoidi di cui è particolarmente ricco.

cioccolato

Se invece si va oltre, allora si comincia a perdere il controllo del giro vita e del peso corporeo e non ci sarà mai flavonoide che tenga, si andrà incontro ad una serie di problemi.

A tavola, come in tutte le cose del resto, è fondamentale la moderazione, per cui, non è necessario demonizzare e quindi eliminare completamente nessun alimento, solo che bisogna mangiare con moderazione.

Cosa sono i flavonoidi e dove si trovano

I flavonoidi sono dei composti naturali polifenolici presenti in un gran numero di prodotti vegetali, che oltre tutto è facile individuare senza la necessità di conoscerli direttamente in quanto sono caratterizzati dalle colorazioni gialle, rosse, azzurre ed arancioni.

Sono detti anche bioflavonoidi o vitamina P e sono molto utili all’organismo per le proprietà antiossidanti.

vino rosso

Fa eccezione il finocchio, che pur essendo bianco, è altrettanto ricco di flavonoidi.

Tra gli alimenti particolarmente ricchi di flavonoidi, un gruppo che comprende circa 5000 composti diversi ma tutti dotati di eccellenti proprietà, troviamo il vino rosso che grazie anche al resveratrolo di cui è ricco, protegge il sistema cardiovascolare, e ancora i mirtilli, dei veri e propri antinfiammatori naturali dotati anche di un effetto positivo sulla permeabilità vascolare e capillare, il pomodoro, le carote.

Troviamo ancora i flavonoidi nel tè verde, negli agrumi, nel grano saraceno, nel ginkgo biloba, nella propoli e nella centella asiatica.

Medicinali ed integratori di flavonoidi

Quando l’alimentazione non consente il giusto apporto di bioflavonoidi è possibile ricorrere ad integratori.

Daflon e proprietà

Il Daflon è un farmaco integratore che trova impiego nella cura delle emorroidi. Viene venduto in confezioni da 500 mg composto da diosmina 450 mg e flavonoidi 50 mg, in pastiglie con dosaggi in genere prescritti di 2 compresse.

Trova uso anche contro le trombosi, insufficienze venose e fragilità capillare e come vasoprotettore in genere.

Controindicazioni del Daflon

Effetti collaterali evidenziati nel bugiardino: diarrea, nausea, dispepsia, vertigini, cefalee.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta