Mele proprietà


Quando si parla di mele, come non ricordarsi del detto una mela al giorno leva il medico di torno!

mela benessere

In effetti è proprio così: la mela viene considerata il frutto per eccellenza capace di contrastare diverse patologie, date le sue tante proprietà benefiche.

mela-frutta



Quali sono le proprietà della mela?

La mela è un frutto ben tollerato dai diabetici, essendo costituita da pochi zuccheri, ed avendo il potere di tenere sotto controllo la glicemia.

Se mangiata cruda determina un’azione astringente, se consumata cotta, è un ottimo rimedio contro la stipsi.

Essendo facilmente digeribile è uno dei pochi frutti che si possono consumare a fine pasto senza appesantire lo stomaco ed influire negativamente sulla digestione.

La mela ha pochissime proteine ed è praticamente priva di grassi, al pari degli zuccheri.

Di contro è ricca di vitamina B1 che combatte inappetenza e irritabilità e di vitamina B12 che aiuta la digestione, protegge le mucose della bocca e dell’ intestino e rinforza unghie e capelli.

Contiene inoltre il 2% di fibre, la più importante delle quali, la pectina, dalle tante benefiche proprietà, aiuta a tenere sotto controllo la glicemia e se assunta regolarmente, riduce il livello di colesterolo LDL, quello cattivo, facendo invece aumentare il colesterolo HDL, quello buono, il noto spazzino del sangue.

Più di recente le sono state riconosciute anche proprietà protettive nei confronti di infarto ed ictus.

La mela, inoltre, se consumata regolarmente, ha il potere di abbassare il colesterolo cattivo (LDL) aumentando quello buono (HDL), questo anche in un limitato lasso di tempo.

E’ questo un frutto prezioso anche nella prevenzione di ictus e tumori.

Consumare una mela dopo i pasti contro il gonfiore addominale

La digestione a volte risulta un processo piuttosto complesso soprattutto se a tavola non si segue una corretta alimentazione ma piuttosto ci siamo fatti tentare da qualche piccola dolcezza di troppo.

Diverse ricerche hanno evidenziato che il consumo di mele può influire positivamente sulla salute del nostro organismo, come una vera e propria maschera di bellezza per la nostra pelle che può ricavare proprio da questo alimento molta acqua, vitamine e fibre.

In particolare per i soggetti che soffrono di problemi legati alla digestione mangiare una mela a fine pasto potrebbe essere importante ai fini di migliorare questo processo e dire stop a quel fastidioso gonfiore addominale causato dalla fermentazione attiva degli alimenti in questa determinata fase.

mela benefici

Proprietà della buccia della mela

Consumata intera la mela offre a chi la consuma moltissime proprietà nutritive soprattutto se viene consumata con la buccia aiutando i soggetti nella loro fase digestiva, impedendo l’ assorbimento del colesterolo e favorendo lo sbiancamento dei denti.

In particolare la buccia avrebbe una cospicua quantità di fibre e di polifenoli (antiossidanti) che proteggerebbero dall’invecchiamento cellulare, dai problemi cardiovascolari, ed addirittura dalla formazione di cellule cancerogene.

La mela infatti possiede tantissime proprietà nutritive utili al fabbisogno del nostro organismo e molte di queste sono nascoste all’ interno della buccia che molti consumatori però eliminano senza sapere quanto essa sia importante.

Se fino a qualche tempo fa eravate convinti che il consumo di frutta poteva esser  tranquillamente sostituita da succhi di frutta o yogurt è importate invece preferire ad essi la frutta fresca in quanto è decisamente più ricca di proprietà benefiche e soprattutto naturali degli alimenti prima citati.

La mela e soprattutto la sua buccia infatti contiene una notevole quantità di fibre ma anche di polifenoli utilissimi antiossidanti che aiutano a prevenire l’ invecchiamento cellulare, i problemi cardiovascolari e soprattutto è stato recentemente scoperto che questo frutto aiuta anche a prevenire il cancro.

La buccia della mela, poi, ha delle proprietà antitumorali, grazie ad una sostanza in essa contenuta, i triterpenoidi, che svolgerebbero una azione di contrasto nei confronti di alcuni tipi di tumori, in particolare fegato, colon e seno.

Ma non finisce qui. Sembra infatti che la pectina abbia un effetto depurativo dell’organismo liberandolo dalle sostanze tossiche.

Proprio per questo motivo è importante non eliminare la buccia ma comprenderla  nel consumo naturalmente dopo averla accuratamente lavata per eliminare eventuali tracce di pesticidi e trattamenti ed ove sia possibile è sicuramente preferibile il consumo di frutta biologica.

Mele proprietà

Calorie della mela

Valori nutrizionali e kcal per 100 g di Mela

Valore energetico (kcal)50Calorie
Proteine0,3g
Carboidrati13g
zuccheri10g
Grassi0,13g
colesterolo0mg
Fibra alimentare1,5g

La mela è un frutto light, infatti contiene pochissime proteine e grassi.

Per ogni 100 grammi apporta solamente 50 Calorie, ripartite in zuccheri, potassio, vitamina B, acido citrico ed acido malico.

aceto-di-mele

Controindicazioni della mela

Gli effetti collaterali che possono anche essere visti come proprietà a seconda dei casi, dipendono dalla presenza di Pectina che può indurre diarrea o stitichezza, senso di sazietà.

Altre controindicazioni che potrebbero verificarsi soprattutto in casi di abuso sono: gonfiore addominale, peggiore assorbimento di calcio e ferro causato dall’eccessivo consumo di fibre.

Mele in gravidanza e allattamento

Come ogni tipo di frutto è bene lavare la mela prima del consumo, magari con amuchina se si intende mangiare anche la buccia per evitare il rischio di toxoplasmosi.

Curiosità e cose da sapere

Guida alla coltivazione del melo

Ricette con le mele

Galleria foto delle mele

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta