Melatonina per dormire bene con i rimedi naturali

Melatonina per ritrovare i ritmi del buon riposo

Dormire bene è importante per affrontare le nostre giornate, e dormire bene è molto più importante che dormire molto.

Infatti si può anche dormire per diverse ore, ma se il sonno è interrotto da continui risvegli o se è caratterizzato da uno stato di agitazione, il nostro organismo non sarà in grado di ricaricare le batterie, si potrebbe dire, e questo a lungo andare può essere causa di problemi di salute anche gravi.

Un cattivo sonno può essere legato a diversi fattori. Una cena troppo abbondante e semmai immediatamente prima di coricarsi, uno stato di salute precario, una condizione psicologica non proprio delle migliori, e altro ancora.

Innanzi tutto, per un buon riposo, bisogna sgombrare la mente dai cattivi pensieri, dalle ansie e dalle preoccupazioni legate a ciò cui si potrebbe andare incontro il giorno successivo.

Potrebbe sembrare facile a dirsi, ma molto più difficile da mettere in pratica, ed è vero. E’ necessario quindi cercare di distrarsi, semmai con una buona lettura, ma certamente non tenendo la televisione accesa nella camera da letto perché potrebbe essere fonte di agitazione.

Se proprio non si riesce a prender sonno, e questo accade per più giorni consecutivamente, si dovrà fare ricorso a un piccolo aiuto che i prodotti naturali sono certamente in grado di dare.

Ricorrere agli ansiolitici, è assolutamente sconsigliato, in quanto potrebbero essere causa di incubi notturni, che non farebbero altro che peggiorare la situazione.

La melatonina potrebbe essere una soluzione. Questo ormone viene prodotto regolarmente dall’organismo, sin dalla nascita, solo che questa  è molto bassa per i primi 3-4 mesi di vita, dopo di che comincia ad innalzarsi progressivamente, fino a raggiungere il picco intorno ai 3 anni, per poi cominciare la parabola discendente.

La melatonina, se assunta saltuariamente o solo per brevi periodi, regola efficacemente il ritmo veglia/sonno, senza nessun effetto collaterale indesiderato, tuttavia ne è sconsigliato l’uso per lunghi periodi in quanto non esistono tutt’ora evidenze scientifiche che dimostrino l’assenza di effetti indesiderati derivanti da una sua assunzione prolungata nel tempo.

Pin It
Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...