Smalti semipermanenti

Cos’è e come funziona lo smalto semipermanente o Soak Off? Quanto dura e come si toglie? Vantaggi, controindicazioni e quando usarlo?

smalto semipermanente estate2012_1

Lo smalto semipermanente è una via di mezzo tra lo smalto tradizionale ed un gel per la ricostruzione delle unghie o smalto permanente.

I vantaggi di questa tipologia di smalto risiedono nella semplicità di applicazione unita alla lunga durata e resistenza rispetto alle applicazioni tradizionali.

lampada-led-unghie

Come si applica lo smalto semipermanente a casa?

Per prima cosa hai bisogno di una lampada a led per asciugare lo smalto in maniera rapida, poichè questa tipologia di smalto non si asciuga all’aria come lo smalto tradizionale, un gel base ed uno sigillante, una lima e bastoncini per cuticole, e quindi lo smalto semi-permanente.

Partiamo con la preparazione delle mani, eliminando eventuale smalto precedente e le cuticole.

Applichiamo un gel base sull’intera unghia e fissiamolo grazie alla lampada led, per circa 30 secondi.

Passiamo quindi all’applicazione dello smalto semipermanente, mantenendo le unghie sotto la lampada a led per 60 secondi e poi applichiamo del gel fissante.

unghie-cura

Come si toglie lo smalto semipermanente

Per eliminare lo smalto semi-permanente avrete bisogno di:

  • solvente specifico o acetone
  • una limetta
  • cotone idrofilo

Limate con delicatezza le unghie sulla superficie per rimuovere lo smalto.

Una volta eliminato la maggiore parte di smalto, procedete ad ammorbidire ed eliminare i residui di massaggiando le unghie con batuffolo di cotone idrofilo imbevuto di solvente

Controindicazioni dello smalto semipermanente

I principali effetti collaterali sono legati alla rimozione dello smalto che tende ad indebolire le unghie e quindi possono verificarsi rotture e lesioni nelle stesse.

Esistono anche casi di sensibilità agli smalti e quindi allergie ai componenti.

Migliori smalti semipermanenti professionali

  • Cnd Shellac
  • Vinylux
  • Gelcolor di Opi
  • I-Lak di Peggy Sage
  • Estrosa
  • Layla Gel

Migliori smalti semipermanenti economici

  • Kiko
  • Sephora

unghie dei piedi in gel

Costo del kit e dello smalto semipermanente

Il costo del kit completo va dai 60 ai 150 euro in media.


Uno smalto semipermanente costa tra i 10 e 20 euro.

Il top coat ed il gel base costano tra i 5 ed i 10 euro.

Smalti semipermanenti online

Consigliamo sempre di acquistare prodotti di qualità, per non ritrovarsi con prodotti con valori di sostanze pericolose per la salute oltre i valori ammissibili in Italia.

Smalto semipermanente per l’estate

Gli smalti semipermanenti sono la soluzione pratica per mantenere in città ma soprattutto in vacanza una manicure perfetta.

Tutte le donne che amano sentirsi sempre a posto a partire dalla manicure anche in vacanza hanno certamente un grande incubo comune, temono infatti di ritrovarsi fuori città con lo smalto rovinato.

Dunque se non volete partire per le vacanze con il timore di ritrovarvi dopo qualche giorno con unghie scheggiate, colori alterati e non avete molto tempo da dedicare alla cura della vostra manicure la soluzione ideale sono sicuramente gli smalti semipermanenti.

unghie-perfette

Questi smalti sono infatti la perfetta soluzione in quanto si propongono come via di mezzo tra il classico smalto ed il gel e soprattutto da maggiore possibilità di poter cambiare nuance in tempi brevi senza danneggiare soprattutto le vostre unghie.

Proprio per queste ragioni gli smalti semipermanenti sono sempre più richiesti dalle beauty addicted, infatti anche io che amo spessissimo cambiare colore delle unghie riconducendolo allo stato emozionale oppure al mio look, sto valutando questi smalti come una validissima alternativa, sentendomi così meno vincolata a quel determinato colore e senza stressare troppo le mie unghie.

Altro punto a favore è sicuramente l’ applicazione decisamente più veloce rispetto al classico gel e soprattutto i costi, che in questo caso si dimezzano nonostante richiede sempre l’ ausilio della vostra estetista di fiducia, ma potete farlo anche a casa con gli appositi kit, garantendo comunque  alla vostra manicure aspetto curato per una durata di circa 2 settimane.

Pin It