Esercizi in spiaggia: gli addominali

Piccoli esercizi per sentirsi in forma divertendosi in riva al mare.

L’ arrivo dell’ estate e della famigerata prova costume suscita in molte persone la corsa a doversi mettere in forma, anche se in tempi decisamente stretti, per migliorare la propria forma fisica.

Tra le tantissime diete ormai diffuse sia via web, tv e programmi di allenamento alternativi eseguiti magari in casa con degli strumenti potrebbe invogliare sicuramente di più l’ attività motoria eseguirle in riva al mare.

Sfruttare l’ arrivo della bella stagione infatti porta come vantaggio la possibilità di potersi recare in spiaggia con clima decisamente più miti e dedicare qualche ora al proprio allenamento lontani dal caos cittadino e respirando in tal caso aria pulita ed una straordinaria sensazione di benessere dovuta proprio al panorama.

In spiaggia sono molti gli esercizi che potrebbero essere eseguiti, tra l’ altro nemmeno troppo complessi, per unire utile e dilettevole ottenendo dopo un certo periodo, se effettuati con costanza, anche buoni risultati.

Gli addominali sono il tasto dolente soprattutto degli uomini, tutti sognano ventre scolpito ma pochi sono disposti a fare sacrifici tutto l’ anno in palestra per pigrizia, per impegni di lavoro oppure studio.

Ma anche le donne potrebbero sognare un ventre più piatto dunque gli esercizi che oggi vi indichiamo possono essere eseguiti da entrambi naturalmente con diversi livelli di difficoltà a causa di una muscolatura decisamente diversa e soprattutto se il fisico in questione è già allenato oppure no.

Allenarsi in spiaggia è davvero semplicissimo, effettuati di prima mattina sicuramente otterreste migliori vantaggi anche dal punto di vista del risveglio non solo muscolare ma anche per questioni di rilassamento psicologico per affrontare con il piede giusto un nuovo giorno.

L’ allenamento da spiaggia indicato da alcuni esperti del settore prevede una fase comunque di riscaldamento che potrebbe vedervi impegnati in una corsetta in riva al mare di una decina di minuti circa, vantaggio aprirà i vostri polmoni ad incamerare aria pulita e permetterà di arrivare al passo successivo senza rischio di strappi o altre problematiche.

Per allenare in spiaggia i pettorali innanzitutto potete sfruttare la ” morbidezza ” offerta dalla sabbia che in questo caso funge da tappeto ed eseguire alcune serie di addominali, almeno tre, prima con la schiena a terra e lenti movimenti volti a comprimere la parte addominale, la seconda fase altre tre serie di addominali aumentando però il livello di difficoltà inserendo una posizione di 90° della gambe ed infine a pancia in giù con altre tre serie per fare leva sulle braccia magari facendo micro pause quando con il volto si è in parallelo con il pavimento.

Piccoli esercizi ma grandi risultati se quest’ estate volete sentirvi in forma e divertirvi questo è sicuramente l’ allenamento più idoneo.

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>