Peli viso: rimedi

Come eliminare la peluria sul viso? Ecco alcuni utili consigli ed efficaci rimedi

I peli sul viso rappresentano una vera e propria dannazione per chi li ha. Essi si concentrano in alcune zone, come guance, labbro superiore, sotto mento, collo, così da essere molto visibili ed antiestetici.

Se fino a qualche anno fa l’unica soluzione per sbarazzarsi dei peli sul viso era ricorrere alle pinzette o alla ceretta, con le loro dovute conseguenze, specie per chi aveva una pelle molto sensibile, oggi il problema dei peli superflui viene trattato in maniera più efficiente.

Oggi esistono diversi interventi da poter attuare per eliminare questo fastidiosissimo inestetismo.

Tra i vari trattamenti che si prestano a risolvere tale problema vi sono: il laser, le onde elettromagnetiche e la diatermocoagulazione (una tecnica ch utilizza gli aghi per raggiungere i bulbi e distruggerli mediante il passaggio di corrente ad alta frequenza).

Ma vediamo nello specifico di cosa si tratta.

Laser

Il trattamento dei peli con il laser consiste nell’irradiare la zona interessata con un fascio di luce che ha come bersaglio la melanina. Penetrando nella cute il laser si trasforma in energia termica, capace di eliminare completamente la radice del pelo colpendo il pigmento del follicolo pilifero e inducendo una graduale atrofia dello stesso.

Il laser è un trattamento consigliato a coloro che vogliono liberarsi di peli scuri (ricchi di melanina), e può essere utilizzato in qualunque parte del corpo ad eccezione delle sopracciglia (per evitare lo stretto e pericoloso contatto con gli occhi).

Si tratta di un trattamento abbastanza costoso, ma che risolve il problema in modo indolore e definitivo.

Ricordiamo che il laser è un trattamento medico e come tale è necessario sottoporsi a d una visita dermatologica preventiva.

In genere i costi per ognuna di queste applicazioni, è di circa 100/150 euro per zona (mento, guance, baffetti, etc). Ovviamente il prezzo finale dipende dalla quantità di peli che si ha e dal numero di sedute che occorrono per la loro eliminazione.

Onde Elettromagnetiche

Si tratta di un trattamento innovativo che consiste nell’impiego di un’apparecchiatura che, grazie a speciali biofrequenze, indebolisce in maniera dolce e senza alcun dolore il bulbo pilifero.

I risultati sono visibili dopo un paio di sedute, quando il pelo sarà completamente annientato.

Questo trattamento non utilizza aghi o pinze, ma uno specifico gel attraverso il quale un manipolo termoconduttivo agisce sul pelo. La sensazione è quella di una carezza.

La durata delle sedute e l’efficacia del trattamento varia da soggetto a soggetto.

Diatermocoagulazione

La diatermocoagulazione detta anche elettrocoagulazione, è una dei trattamenti per l’epilazione definitiva.

Sull’aspetto economico è senz’altro un trattamento molto costoso, nonchè abbastanza doloroso che richiede pazienza e determinazione da parte di chi decide di sottoporvisi, ma i risultati sono senz’altro soddisfacenti.

L’elettrocoagulazione viene eseguita mediante un ago sottilissimo che penetra, distruggendo il pelo, fino al bulbo pilifero.

Si tratta di una operazione paramedicale che va eseguita da personale esperto.

N.B. Ciò che si raccomanda e di non utilizzate mai rasoi perché fanno ricrescere il pelo più lungo e robusto!

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>