Melone fonte di potassio

MELONE

Con l’arrivo dell’ estate si sa che l’interesse dei consumatori volge sicuramente in maniera più marcata verso la frutta fresca di stagione e soprattutto nei confronti del melone, un frutto fresco perfetto per contrastare il caldo che sta aleggiando in questi giorni sul nostro paese.

Melone fonte di potassio

Il melone è un frutto dalle notevoli proprietà invitante non solo per quel suo colore vivace, sapore delizioso e soprattutto fresco da consumare ma soprattutto è fortemente consigliato dagli esperti nel campo dell’alimentazione per l’ingente quantità di potassio presente.

Il potassio infatti è importante per il nostro benessere e la possibilità di poter avere una ottima quantità di potassio consumando semplicemente una fetta fresca e succosa di melone può essere una perfetta soluzione.

Infatti una delle grandi caratteristiche di questo frutto esotico non è infatti dare un sollievo immediato contro la calura ed afa estiva con la sua freschezza ma dal punto di vista nutrizionale è un’ottima fonte di potassio che contribuisce e non poco al mantenimento dell’equilibrio elettrolitico favorendo il buon funzionamento dell’apparato muscolare.

Consumare melone dunque aiuta a prevenire l’insorgere di crampi ed è dunque un frutto altamente consigliato nel consumo agli sportivi, categoria molto soggetta proprio a questa problematica.

Che vogliate consumarlo a fine pasto oppure come snack al mattino oppure al pomeriggio, il melone cantalupo sarà la fresca soluzione benefica della vostra estate, e visto appunto la grande quantità di potassio presente all’ interno della sua formula può essere ottimo spuntino pre-allenamento visto che con questo caldo anche i più temerari hanno bisogno di energia e freschezza.

Pin It

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>