Capelli lucidi: rimedi naturali

SCHIARIRE I CAPELLI

Come ottenere capelli lucidi con i rimedi naturali fai da te

Avere capelli sani e lucidi è il sogno di tutte le donne.

Spesso, per mancanza di tempo e voglia, ci si affida a tipi di shampoo o lozioni presenti in commercio che promettono lucentezza e vigore, perdendo di vista i rimedi fai da te, tramandatic dalle nonne, molto semplici ed efficaci per ottenere il risultato desiderato.

Per quanto riguarda i capelli lucidi esistono diversi rimedi naturali da poter adottare. Oggi ve ne mostro due, sperimentati su me stessa, che ho trovato divini, per rendere lucidi i capelli già dalla prima applicazione!

Rosmarino

La lozione al rosmarino è l’ideale per chi ha i capelli scuri e vuole donare ad essi una splendente lucentezza.

Ingredienti:
– 2 cucchiai di rosmarino
– 1 tazza d’acqua

Preparazione:
Preparare un infuso, mettendo in un pentolino con l’acqua i 2 cucchiai di rosmarino. Utilizzare l’infuso per l’ultimo lavaggio finale, dopo lo shampoo.

Olio extravergine

Anche questo rimedio, tramandatomi dalla nonna è molto efficace per ottenere capelli lucidi sin dalla prima applicazione.

Ingredienti:
olio extravergine d’oliva q.b.
– pellicola trasparente

Preparazione:
Scaldare a bagnomaria l’olio e distribuirlo sui capelli asciutti partendo dalle radici ed arrivando sino alle punte. A questo punto prendere la pellicola trasparente (utilizzata in cucina) e avvolgere i capelli in essa. Tenere in posa per circa 30 min, poi risciacquare con abbondante acqua tiepida.

N.B. Per tutti gli altri consigli sui capelli visita la sezione del sito: CAPELLI.

Pin It

2 commenti per “Capelli lucidi: rimedi naturali

  1. -.- è consigliabile solo sulle lunghezze… visto che se l’olio si applica dalla radice INEVITABILMENTE il cuoio capelluto si ingrassa…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>