Succhi di frutta fanno male quanto le bevande gassate

No ai succhi di frutta ma consumare la frutta fresca per prevenire il pericolo di obesità.

Molti genitori quando il proprio figlio fa fatica a mangiare la frutta fresca pensa di sostituire, forse anche in maniera del tutto inconsapevole, con i succhi di frutta credendo che ciò faccia loro altrettanto bene senza però sapere che queste bevande sono paragonabili a quelle gassate per cui fanno male.

L’ allarme non a caso proviene proprio da un’ autorevole istituto internazionale sito negli Stati Uniti che si occupa appunto di alimentazione e prevenzione segnalando il pericolo di promuovere l’ obesità quando si scegliere di bere succhi di frutta piuttosto che mangiare la frutta fresca.

La cosa potrebbe sembrare del tutto scontata in quanto si sa benissimo che non è un confronto valido in quanto un succo di frutta non potrà mai contenere, anche se sulla confezione c’è scritto “ senza zuccheri aggiunti “ oppure “ bevanda priva di conservanti “, i valori nutrizionali dello stresso frutto consumato fresco di raccolto eppure molti non ne sono molto convinti tanto da farne consumare soprattutto ai più piccoli in grandi quantità.

Gli studi scientifici effettuati dall’ Centres for Disease Control and Prevention infatti hanno messo in luce proprio i pericoli nascosti in questi succhi evidenziando soprattutto che nella lavorazione di quest’ ultimi poiché andando a spremere il frutto si va ad eliminare le parti più nutritive, ovvero le fibre, considerate scarti nonostante queste siano la parte “ buona “ del frutto.

Ma questi non sono i danni “ più gravi “ in quanto bere piuttosto che mangiare un frutto non riesce a dare la sensazione di sazietà motivo per cui sono facili gli abusi e possono esser un pericolo per la dieta in quanto nonostante la confezione indichi “ frutta 100% “ andando ad analizzare la bevanda oppure semplicemente effettuando una ricerca sul web noterete che tutti contengono frutta in una percentuale variabile dal 30 al 50% mentre il restante è costituito da grassi e zuccheri aggiunti in pari quantità alle bevande gassate.

Dunque è altamente consigliato ai più piccoli e non solo di consumare frutta fresca in formato “ solido “ piuttosto che berla in quanto solo il primo caso è il giusto metodo per acquisire quelle che sono le proprietà benefiche e nutritive.

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>