Spinaci: calorie e proprietà

Quali sono le calorie e le proprietà degli spinaci? Quali sono le controindicazioni?

spinaci

Spinaci: calorie e proprietà benefiche

Lo spinacio è una pianta erbacea, originaria dell’Asia Sudoccidentale, appartenente alla famiglia delle Chenopodiaceae.

Proprietà degli spinaci

Gli spinaci hanno proprietà lassative, essendo ricchi di minerali.

La loro composizione conferisce loro un potere rimineralizzante, tonificante e cardiotonico.

Hanno, inoltre, proprietà antianemiche e depurative, grazie alla cellulosa in essi contenuta.

spinaci-raccolta

Composizione dello spinacio

Gli spinaci sono composti da un alto contenuto di vitamina A e C, e in misura minore di vitamine E, K, B1, B2, B6, PP. Ma non solo, essi hanno anche un buon quantitativo di rame, fosforo, zinco, calcio, potassio.

Si contraddistinguono dagli altri ortaggi anche per l’alto contenuto di acido folico che fa di questo ortaggio un alimento utile per dare vitalità al sistema immunitario e per promuovere la formazione dei globuli rossi.

spinaci-coltivazione

Curiosità sugli spinaci

Probabilmente gli spinaci sono conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo, da grandi e piccini, per via di Popeye o Braccio di ferro, un noto personaggio dei cartoons che ha reso quest’ortaggio famoso per il grosso quantitativo di ferro che contiene.

La curiosità riguarda proprio la sua composizione e le quantità di ferro: esse sono per 100 grammi  solamente 3 milligrammi di ferro, una quantità molto poco assorbibile, che tra l’altro viene trattenuta e utilizzata dall’organismo solo in parte.

frullato-di-spinaci

Calorie e valori nutrizionali degli spinaci

Gli spinaci conferiscono 23 kcalorie per 100 grammi. Apportano inoltre 0,4 di Lipidi, 3,6 g di Glucidi, 2,9 g di Proteine ed apportano 2,7 mg di ferro che permette allo spinacio di essere uno degli ortaggi più ricchi di ferro, anche se apporta un valore inferiore rispetto alle lenticchie (9 mg), semi di girasole (8,9 mg), farina di soia (8,4 mg) e ceci (6,7 mg).

Consigli sugli spinaci

Per poter beneficiare al meglio delle proprietà salutari degli spinaci, conviene mangiarli crudi, conditi con olio e sale; lessandoli infatti si perde una buona percentuale (circa il 50%) degli elementi utili all’organismo.

spinaci

Conservazione degli spinaci

Gli spinaci vanno conservati in frigorifero avvolti in sacchetti di carta, ed è meglio consumarli rapidamente.

Si consiglia di conservare l’acqua di cottura degli spinaci, che può rappresentare un energetico condimento per risotti e minestre, nonchè dare benefici fisici in caso di cistite o essere utile per impacchi indicati per lenire le scottature e favorire la cicatrizzazione, mentre in cosmesi è uno degli ingredienti dei preparati nutritivi per la pelle.

spinaci

Spinaci controindicazioni

Gli spinaci sono ortaggi ricchi di minerali, è per questo motivo non è consigliato il consumo a quelle persone che soffrono di calcoli renali, dal momento che rilasciando grosse quantità di liquidi, appesantiscono molto la funzione renale.

Alcuni studi hanno evidenziato come l’acido ossalico presente negli spinaci possa influire negativamente sull’assorbimento del calcio ed è quindi da evitare quando si è in fase di recupero dopo una frattura ossea.

gnocchi di patate con crema di spinaci

Spinaci ricette in cucina

Lo spinacio è utilizzato per la preparazione di ricette gustose o anche light. Da provare:

Gnocchi alla crema di spinaci 

sformatino spinaci

Sformatini diSpinaci

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>