Patate proprietà

Quali sono le proprietà della patata e le controindicazioni? Le patate fanno ingrassare o sono un alimento per diete dimagranti? Calorie e valori nutrizionali? Cottura e condimento. Patate in gravidanza, allattamento, diabete, celiachia.

patate-foto

Le patate sono un tubero della specie Solanum Tuvberosum, che trova largo consenso nelle nostre ricette e nei nostri menù, per l’apporto nutrizionale, la facilità di cucinarle, ma anche per le proprietà benefiche insite nella patata, virtù sfruttate fin dall’antichità.

patate-forno

Patate proprietà

Le patate sono ricche di vitamina C, B3, B5, B6, K e J, potassio, fosforo, calcio, magnesio, ferro, zinco, rame, manganese e sodio.

Sono valide alleate nella lotta all’ipertensione grazie alla presenza del potassio e grazie al succo della patata migliorano la digestione, favoriscono la circolazione, migliorano la ritenzione idrica.

Sono un alimento antitumorale grazie alla presenza di acido cloro genico, proprietà che si ha quando si mangia il tubero anche con la buccia, quindi largo spazio a ricette con patate bollite o cotte al forno intere.

Possono essere facilmente coltivate patate in orto.

patate-forno-buccia

Calorie e valori nutrizionali della patata

100 g di patate apportano 80 Calorie, 18 g di carboidrati, 0,10 g di Grassi, 2 g di Proteine e per il resto sono costituite essenzialmente da acqua.

patate-bollite

Dieta e patate

C’è chi pensa che le patate fanno ingrassare e non siano adatte come ingrediente da inserire nelle diete dimagranti.

Il motivo risiede nel fatto che le patate sono un alimento abbastanza calorico con 80/110 Calorie per 100g in base alla varietà, ma secondo uno recente studio condotto dai ricercatori dell’University of California di Davis, che ha esaminato per 3 mesi 86 soggetti in sovrappeso in regime dimagrante (uomini e donne,) non interferiscono con una dieta ipocalorica

Britt Burton-Freeman, il capo ricercatore, ha così commentato:

I risultati confermano quello che i dietologi dicono da anni. Non è eliminando un determinato alimento che si perde peso. Non ci sono indizi sul fatto che le patate, quando cucinate in modo salutare, aiutino il recupero di peso.

Infatti, siamo stati in grado di introdurle efficacemente in diete finalizzate alla perdita di peso.

patate-verdi

Controindicazioni della patata

Le patate non devono essere consumate in quantità eccessive per via della presenza di solanina che è una sostanza tossica e pericolosa ad alti dosaggi (si stima mortale per l’uomo una quantità di 3 a 6 mg/kg).

La solanina è presente soprattutto nelle patate inverdite per l’esposizione al sole e che vanno quindi evitate. In questo stato si possono raggiungere valori di solanina di 100 mg / 100 g.

Le patate contengono inoltre atropina che ha effetti antispatici in piccole dosi, ma può diventare mortale in alte quantità (10 mg)

gateau di patate

Patate in gravidanza ed allattamento

Assunte nelle giuste dosi, risultano essere una valida alternativa al pane ed alla pasta per l’apporto di carboidrati.

Come per le verdure e gli ortaggi è bene togliere la buccia e cuocerle per evitare rischi di toxoplasmosi.

Patate e diabete

Sono un alimento che può essere presente nell’alimentazione di chi soffre di diabete, ma con moderazione.

Patate e celiachia

Sono tuberi che non contengono glutine e quindi sono adatti ad una dieta alimentare per celiaci

patate-fritte

Patate in cucina: cottura e condimento ideale

L’ideale è mangiare le patate lesse o al forno, senza nessun tipo di frittura che aggiunge grassi saturi e lascia perdere gran parte delle proprietà benefiche.

Per il condimento è consigliabile un filo d’olio crudo, evitando burro, margarina o formaggio.

Sì alle spezie per salarle e condirle come origano, prezzemolo e aglio.

Le patate sono un ottimo sostituto del pane e dei carboidrati in generale.

Sono un ottimo contorno per secondi piatti di pesce o carne.

filetto di orara in crosta di patate

Ricette da provare

Patate viola in padella

Pizza di patate o Gateau

Salsiccia e patate al forno

Pin It

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *