Lievito di birra proprietà

LIEVITO DI BIRRA

Il lievito di birra è costituito da colonie di Saccharomices cerevisiae, ossia funghi microscopici unicellulari, che si ottengono attraverso un processo di fermentazione e che sono capaci di moltiplicarsi rapidamente.

Il suo nome deriva dal fatto che questi microrganismi unicellulari venvano impiegati anticamente per produrre la birra, ed in effetti, la maggioranza del lievito di birra venduto come integratore è per l’appunto un sotto prodotto della fermentazione della birra.

Proprietà del lievito di birra

Le proprietà benefiche del lievito di birra erano conosciute già nell’antichità. Oggi si è studiata la sua composizione e si è osservato come il lievito di birra abbia un notevole valore nutritivo perchè ricco di proteine, aminoacidi essenziali, minerali e vitamine, rapidamente assimilabili e molto utili al nostro organismo.  Ma vediamo singolarmente le proprietà del lievito di birra:

fegatoFUNZIONE DEPURATIVA: il lievito di birra aiuta a depurare il fegato e la pelle, ragion per cui è molto indicato nelle diete disintossicanti e/0 per combattere l’acne. Inoltre, grazie alla sua azione trofica (stimolante della crescita) è impiegato anche per aiutare il rafforzamento della pelle e degli annessi cutanei (unghie, pelle secca, capelli fragili o che cadono).

RIPRISTINO DELLA FLORA BATTERICA: grazie alla presenza dei microrganismi e dei fermenti vivi, il lievito di birra è una sostanza molto utile da utilizzare  nei casi in cui si debba ripristinare la flora batterica intestinale, specie nei casi in cui ci si è sottoposti a terapie prolungate di antibiotici ed in casi di disturbi intestinali.

FONTE PROTEICA: il lievito di birra è una fonte completa di vitamine del gruppo B, di fondamentale importanza per tutti coloro che praticano sport e per coloro che seguono un’alimentazione vegetariana, i quali trovano in esso un’ottima fonte proteica, in grado di evitare squilibri nutrizionali.

benessere corpo

STIMOLA LE DIFESE IMMUNITARIE: le vitamine del gruppo B  stimolano le difese immunitarie, nella formazione di globuli rossi in caso di anemie, nelle nevralgie e in tutti i casi di alimentazione sbilanciata.

Il lievito di irra e’ inoltre indicato per la cura delle coliti, stipsi, seborrea, acne, diabete, stress, infiammazioni dei nervi e stati di esaurimento.

Lievito di birra: dosi e contrindicazioni

controindicazioniIndipendentemente dalla forma farmaceutica prescelta, è il dosaggio che deve essere controllato prima di un eventuale acquisto: ogni unità posologica deve infatti contenere non meno di 400 mg di lievito. Il dosaggio consigliato è di 3-4 compresse al giorno per un periodo di 1-2 mesi. Tuttavia è bene precisare che il lievito di birra può dare reazioni individuali di intolleranza, che si manifestano con gonfiore addominale o eruzioni cutanee, tutti sintomi che scompaiono con la sospensione dell’assunzione. E’ consigliabile evitare l’assunzione del lievito di birra in presenza di funghi e muffe.

N.B. Il lievito di birra può essere acquistato in farmacia, nelle erboristerie ed anche nella grande distribuzione. Si trova sotto forma di compresse, tavolette o capsule.

Pin It
Loading Disqus Comments ...
Loading Facebook Comments ...