Latte di capra: proprietà benefiche

Il latte di capra, decisamente poco utilizzato da noi rispetto al latte vaccino, trova invece notevole utilizzo in Francia in particolare nella produzioni di prodotti caseari.

Si tratta in effetti di un latte altrettanto valido di quello vaccino, che ha il difetto di essere poco conosciuto e poco gradito ai consumatori, mentre invece è ricco di altre proprietà che lo dovrebbero far preferire al latte che normalmente viene consumato.

Bisogna tuttavia chiarire che, pur essendo maggiormente digeribile, non risolve il problema dell’intolleranza al latte, tutt’altro, ma come detto i suoi vantaggi sono altri.

Innanzi tutto il primo aspetto positivo, tutt’altro che trascurabile, è la totale assenza dell’impatto sul colesterolo in quanto la catena dei suoi grassi è di natura completamente diversa.

I globuli lipidici presenti nel latte di capra sono sostanzialmente più piccoli di quelli del latte vaccino e inoltre sono caratterizzati da un maggior contenuto di acidi grassi a corta e media catena, grassi che vengono assorbiti direttamente dalla mucosa intestinale e avviati direttamente al fegato, l’organo  deputato all’eliminazione di tutte le sostanze nocive e quindi anche del colesterolo.

Inoltre il latte di capra è caratterizzato dalla assoluta mancanza di potere aterogeno, quello che innesca il processo aterosclerotico così pericoloso per la salute delle arterie e del cuore.

Le proteine presenti in questo latte sono sostanzialmente dello stesso gruppo e livello di quelle presenti nel latte vaccino, con in più la taurina, un aminoacido che svolge una funzione di  primaria importanza nella sintesi degli acidi biliari.

Quindi, in definitiva, il latte di capra potrebbe sostituire in tutto  e per tutto il latte vaccino se solo le sue qualità fossero maggiormente conosciute dai consumatori.

E per chi volesse saperne di più su altri tipi di latte: proprietà del latte di asina.

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>