Fragole: proprietà e calorie

Le calorie e le proprietà della fragola

coltivazione-fragola

La fragola è un frutto molto gustoso, tipico del periodo di fine primavera, inizio estate.

Preziosa fonte di bellezza, le fragole, composte dal 90% di acqua, ricche di fibre, contengono anche una cospicua quantità di vitamine. In particolare vitamina C, utile per rafforzare le difese immunitarie, vitamina E, B e K. 

Nonché sali minerali quali sodio, potassio, ferro, calcio, fosforo e magnesio.

Inoltre sono un’ottima fonte di acido ellagico, una sostanza con proprietà antitumorali, acido citrico ed acido salicilico.

In misura minore esse contengono: acido malico, acido ossalico, acido folico.

Fragole calorie e Valori Nutrizionali

crespelle-fragola

Con sole 33 calorie per ogni 100 gr, la fragola è un frutto ipocalorico. 

Proprietà benefiche della Fragola

AZIONE DISINFETTANTE

Le fragole svolgono un’azione alcalinizzante e disinfettante delle urine in quanto contengono vitamina C e acido citrico.

AZIONE ANTINFIAMMATORIA E ANTICOAGULANTE

Esse svolgono anche una funzione antinfiammatoria e anticoagulante grazie alla presenza dell’acido salicilico.

AZIONE ANTIOSSIDANTE

Le fragole vengon spesso usate dalla fitoterapia come antiossidante naturale per combattere i radicali liberi (grazie alla presenza della vitamina C). Non solo, da recenti ricerche è emerso che esse, grazie al contenuto di fibra solubile, favorisonoe l’assorbimento dei carboidrati e aiutano così a mantenere equilibrato il livello degli zuccheri nel sangue.

AZIONE RIGENERATRICE

Le fragole svolgono un’azione rigeneratrice nei confronti delle cellule sanguigne, questo grazie alle proprietà dell’acido folico che apporta benefici anche alla memoria agendo sul cervello.

AZIONE DIURETICA, DISINTOSSICANTE E DEPURATIVA

Grazie alla loro composizione le fragole sono rinfrescanti, rimineralizzanti, diuretiche e soprattutto hanno proprietà disintossicanti e depurative dell’organismo, soprattutto se mangiate a stomaco vuoto.

La fragola è un ottimo stimolante del fegato e dei reni, indicata nelle insufficienze e negli ingorghi epatici, è disintossicante e depurativa.

AZIONE LASSATIVA

La fragola può essere d’aiuto in caso di problemi intestinali, stipsi, è indicata come lassativo, soprattutto sotto forma di succo.

Inoltre le fragole vengono consigliate a chi soffre di artrite, reumatismi, gotta, ipertensione, stitichezza, disturbi epatici, calcolosi biliare e anemia.

Fragole e diabetici

granita-fragola

Le fragole possono essere assunte dai diabetici in quanto lo zucchero in esse contenute, il levulosio, è assimilabile anche dai diabetici.

Fragole Controindicazioni

L’assunzione delle fragole è sconsigliata ai soggetti che manifestano reazioni allergiche.

yogurt-fragola

L’allergia alle fragole viene determinata da alcune proteine presenti all’interno delle fragole. Chi ne è affetto purtroppo sviluppa reazioni immunitarie consistenti, che vanno dall’intorpidimento e formicolio della bocca, assieme a bruciori, problemi intestinali e difficoltà di respirazione.

Altri problemi causati dall’allergia alle fragole vanno dal gonfiamento e ostruzione dei bronchi, con conseguenze anche gravi.

Inoltre la fragola è un alimento istamino liberatore che libera l’istamina che si trova nel nostro sistema immunitario, causando una infiammazione che spesso si manifesta anche con l’orticaria o il rush cutaneo.

Potrebbe interessarvi:

COLTIVAZIONE FRAGOLE;

LE FRAGOLE: UN ANTINFIAMMATORIO NATURALE.

Pin It

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>